Forio D'Ischia

Forio d'Ischia il comune del ``Soccorso``

Forio è il maggiore comune dell’isola per estensione. Sembra che il nome derivi dal greco “phòros” che significa fertile e da “Chorìon” che vuol dire “villaggio”.

Nei secoli ha subito le invasioni dei Saraceni, motivo per la costruzione di  torri difensive nel comune, la più famosa il “Torrione”, sede ora di un museo.

Il centro è ricco di chiese antiche, di diramazioni, viottoli, dove ci sono ristoranti, negozi, librerie e atelier di artisti pronti ad accogliere i turisti.

Un ulteriore elemento di attrazione è la bianca Chiesa del Soccorso che situata alla fine di un piazzale che all’interno conserva un crocefisso, ritrovato in mare.

Dal piazzale del Soccorso è possibile ammirare, come pochi altri posti nel mondo, il fenomeno luminoso del raggio verde.

A Forio si trova anche un giardino unico in Europa, “I Giardini La Mortella”, nati per opera di Lady Susana Walton, che trasformò la sua abitazione in un luogo dove si trova la vegetazione proveniente dalle più disparate località.

In ultimo il parco termale dei Giardini Poseidon, perla del mediterraneo, dove trascorrere del tempo dedicandosi al wellness.

Luogo di architetture fantastiche e giardini rigogliosi immersi nel rosso sanguigno del tramonto mediterraneo, Forio è da vedere e da vivere.

Informazioni Generali

Lacco Ameno è un anfiteatro naturale che si apre sul mare. Il “Fongo” è sicuramente uno dei simboli del comune di Lacco Ameno e dell’intera Isola d’Ischia.

GALLERY