Ischia

Ischia il comune che dà nome all'isola

Ischia è il comune con il maggior numero di abitanti e il secondo per estensione.

Il nome deriva da insula maior tradotto poi in “Iscla” ed è l’ultimo attribuitogli nei secoli.

Vale la pena di ricordare il nome di “Pithecusa” per la doppia radice etimologica che da una parte indicherebbe Ischia come “l’Isola Delle Scimmie”, “Phitecos”, da un’altra parte le attribuirebbe il nome di “Isola Dei Vasai”, da “Pithoi”.

In ultimo fu chiamata dai romani “Aenaria” per essere stata nella leggenda luogo dove Enea si rifugiò, oppure “Oinaria”, cioè “luogo delle viti e del vino”.

A Ischia Ponte, sorge imponente il Castello Aragonese, nei secoli  abitazione per la popolazione, rifugio per sovrani in fuga, luogo dove corti ricchissime trascorrevano giorni felici, bagno penale per oppositori politici, oggi è una meta obbligatoria per i turisti.

Nel Comune di Ischia si trova anche il Palazzo Reale borbonico, che con la sua splendida pineta di platani querce, lauri ed eucalipti, è teatro di concerti classici e moderni.

La baia di Cartaromana e la spiaggia dei Pescatori sono luoghi perfetti per un tuffo nel blu con numerosi stabilimenti dove rilassarsi.

Il corso principale è ottimo per lo shopping grazie alla presenza di numerosi negozi per tutte le tasche.

In ultimo, le acque termali di Ischia, ne fanno un luogo privilegiato per il wellness, un luogo incantato che unisce salute e bellezza, di fronte al quale anche il mitologico “Giardino delle Esperidi” impallidirebbe.

Informazioni Generali

Ischia è il comune con maggiore popolazione dell’isola. Possiede una zona shopping che si estende tra la via Roma ed il corso Vittoria Colonna. Non mancano il divertimento e diverse attrazioni di tipo turistico: La cosiddetta “rive droite” (la riva destra del porto) con night-club, piano-bar, discoteche, enoteche, ristoranti tipici, negozi con artigianato locale e boutique.

GALLERY