Lacco Ameno

Lacco Ameno il comune del ``Fungo``

Lacco Ameno è un crocevia dove la cultura classica e cristiana si ammirano insieme, tra rimandi e differenze.

La chiesa di Santa Restituta, Basilica minore, conserva le reliquie, la statua e numerosi ex voto accumulatisi negli anni e ha al suo interno anche un museo, con reperti di epoca paleocristiana, greca e romana, emersi a partire da una ristrutturazione degli anni ’50.

Il 16, il 17, il 18 di maggio, c’è una festa che prevede la rappresentazione teatrale del racconto dell’arrivo della Santa martirizzata a San Montano, la spiaggia di Lacco Ameno.

Litorale bellissimo, con sabbia fine e bassi fondali, è vicino al parco termale del Negombo.

Lacco Ameno fu luogo d’elezione per Angelo Rizzoli, tychoon degli anni ’50 che vi costruì importanti strutture alberghiere, trasformandolo in un luogo turistico a vocazione cinematografica. Oggi vi si tiene una kermesse sul cinema, durante il mese di luglio, chiamata “Ischia Global Fest”.

L’abitazione di Rizzoli, la “Villa Arbusto”, divenuta museo, accoglie “La Coppa Di Nestore”, con la sua iscrizione prima testimonianza scritta dell’Iliade di Omero, datata VIII secolo avanti Cristo.

Informazioni Generali

Lacco Ameno è un anfiteatro naturale che si apre sul mare. Il “Fongo” è sicuramente uno dei simboli del comune di Lacco Ameno e dell’intera Isola d’Ischia.

GALLERY